transparent

La parete delle infinite possibilità.

Nella decorazione murale la creatività è benvenuta.

Ogni parete è diversa dall’altra. E ci sono pareti di ogni tipo. Siamo dunque arrivati nella terra delle infinite possibilità. Ci sono tappezzerie, colori, creazioni in legno, varianti in pietra, rivestimenti in tessuto e molto altro ancora che ci mandano in visibilio. In un attimo la parete può trasformarsi in un’opera d’arte, scaturita dalla nostra fantasia come la nostra personale “Wall.Art”.

È fondamentale però concepire ogni parete come la tessera di un puzzle in una visione olistica dell’abitare. Tappezzare un intero soggiorno con pannelli di legno avrebbe poco senso, allo stesso modo le tappezzerie opulente e ricche di disegni sono particolarmente estetiche e originali, a patto che si osservi un principio importante: less is more!

Più opulenta, carica e sontuosa è la decorazione murale, tanto meno l’ambiente “sopporta” mobili e altri complementi d’arredo eccentrici e stravaganti. C’è anche un’altra regola da osservare: più ampio è l’ambiente, più appariscente può essere la decorazione di singole pareti per ottenere un risultato complessivo ottimale. L’architettura moderna diffonde sempre più il verbo degli open space aperti e della fluidità degli interni, una sorta di “panta rei” che si fa strada sempre più anche nella decorazione murale come elemento di collegamento.

È importante dunque scegliere e abbinare colori concordanti, se c’è una continuità spaziale tra una stanza e l’altra e anche la decorazione delle altre pareti con il legno, la pietra, tappezzeria o altro deve integrarsi armoniosamente in un tutto.

Avete di fronte una parete vuota? I nostri esperti a vostra disposizione!